Scambiatori di calore a piastre saldobrasate

Gli scambiatori di calore a piastre saldobrasate Gea vengono fabbricati con attacchi dal ½” ai 4” (DN100) filettati, a brasare, flangiati per tutte le applicazioni. Sono disponibili con piastre in AISI 316 o SMO 254 singole o double wall con brasatura in rame o in lega di nichel. Gea propone una vasta gamma di scambiatori di calore a piastre saldobrasate per soddisfare tutte le esigenze del cliente: Serie GBS (30 bar a ±200°C): riscaldamento/sistemi idrici, riscaldamento a pavimento, condensatori, economizzatori, evaporatori, oil coolers e molte altre applicazioni industriali; Serie GBH (45 bar a 150°C e 40 bar a 200°C): riscaldamento in pompa di calore, evaporatori per chiller e aria condizionata, sistemi di raffreddamento di processo, evaporatori, sub-coolers e condensatori, applicazioni per alta pressione e altre tipologie di scambio refrigerante-liquido; Serie NP (brasatura in lega di nickel): applicazioni da refrigerante a liquido e da liquido a liquido, sistemi ammoniaca, applicazioni acqua pura o deionizzata, liquidi corrosivi; Serie XCR (SMO 254): maggiore durata dovuta all’alta qualità di acciaio inossidabile, resistente all’elevata corrosione esercitata dal cloro; Serie GML (scambiatori di calore per CO₂): la tecnologia GML degli scambiatori di calore a piastre saldo brasate per CO₂ permetterà di utilizzare gli scambiatori a piastre saldobrasate in un maggiore numero di applicazioni; Serie DW (doppia parete) permette di avere una maggiore sicurezza all’interno di un impianto e prevenire i problemi che si vengono a creare in seguito al mescolamento di due fluidi.